Nuova Hyundai Kona N la Suv Sportiva

 

 
 
 
280 CV per la Suv sportiva

La Hyundai presenta il quarto modello della sua gamma sportiva: si tratta della Kona N, la prima Suv a fregiarsi di questa sigla. La nuova versione della sport utility va ad affiancare le varianti ad alte prestazioni delle i20i30 Veloster, ma vanta specifiche soluzioni stilistiche e tecniche. La Casa coreana non ha ancora comunicato i prezzi della Kona N, né la data di uscita, ma c'è aria di cambiamento per quanto riguarda le sportive del marchio. L'elettrificazione massiva coinvolgerà anche i modelli della gamma N: in futuro, infatti, potrebbero nascere delle versioni sportive con powertrain completamente elettrici e Fuel Cell.

 
 
 

 

Aerodinamica aggressiva, interni personalizzati. La Suv sportiva si basa sul restyling della Kona, ma alla praticità di quest'ultima aggiunge tutta una serie di modifiche pensate per esaltare le prestazioni. Il kit aerodinamico, per esempio, è specifico e include paraurti, minigonne e spoiler posteriore sdoppiato. Altri elementi esclusivi della variante N sono i parafanghi verniciati in tinta con la carrozzeria, i cerchi forgiati da 19" con finitura Dark Satin Grey, i pneumatici sportivi Pirelli Pzero 235/40 e i terminali di scarico con valvola attiva. Anche il colore esterno Sonic Blue, in contrasto con i dettagli rossi, è stato creato appositamente per questo modello e deriva dal Performance Blue nato con la i30 N. Gli interni, impreziositi da due schermi da 10,25" per la strumentazione digitale e l'infotainment, vantano un head-up display con grafica personalizzata, il volante sportivo con pulsanti N e sedili anteriori più profilati, oltre a rivestimenti specifici.

2.0 turbo da 280 CV a trazione anteriore. Il propulsore è il noto 2.0 Turbo GDI da 280 CV e 392 Nm di coppia massima, abbinato esclusivamente al cambio automatico Dct doppia frizione a otto marce. La velocità massima è pari a 240 km/h, mentre lo 0-100 km/h viene coperto in 5,5 secondi grazie al Launch Control. Il guidatore può contare sull'N Grin Control System con cinque modalità di guida (Eco, Normal, Sport, N e Custom) con la possibilità di disattivare completamente i controlli elettronici. Le quattro ruote motrici non sono previste, ma di serie è presente il differenziale autobloccante elettronico e-LSD che ottimizza la trazione ed è dotato di quattro settaggi specifici per la guida in condizioni difficili (Snow, Deep Snow, Mud e Sand). La Kona N, inoltre, vanta un telaio rinforzato con assetto ribassato e un impianto frenante sportivo.

 

2021-Hyundai-Kona-N-09

 

L'automatico sportivo. Come sul restyling della i30 N, la presenza del cambio automatico ha permesso ai tecnici coreani di introdurre tre funzioni votate alla performance. La prima, denominata N Power Shift, si attiva quando l'acceleratore è oltre il 90% e viene chiesta una marcia superiore: in questo caso c'è un taglio netto dell'alimentazione, che si riflette sulla sonorità dello scarico e riduce al minimo il calo temporaneo di coppia. L'N Grin Shift è invece una modalità studiata per offrire un boost di potenza della durata massima di 20 secondi: dopo la fine del countdown sul cruscotto servono 40 secondi per usare di nuovo il sistema. L'ultima, la N Track Sense Shift, è una soluzione dedicata alla pista: in questo caso, la centralina si occuperà di cambiare marcia automaticamente, lasciando al guidatore il compito di gestire sterzo, acceleratore e freni, in modo da permettergli di concentrarsi al meglio sulle traiettorie. Infine, la trasmissione consente di attivare il sistema Creep Off, il quale impedisce alla vettura di muoversi autonomamente quando viene rilasciato il freno da fermo.